<link rel="stylesheet" href="/glider.min.css">

Informazioni per i pazienti

1. A cosa servono queste informazioni?

Di seguito ti spieghiamo come funzionano i nostri apparecchi trasparenti (i cosiddetti «aligner»), come vengono realizzati, quanto sono comodi da indossare e quale risultato puoi aspettarti. Inoltre, scoprirai come devi utilizzare e conservare gli aligner, quanto dura in media il trattamento e quali potenziali rischi possono insorgere indossandoli.

2. Come funzionano gli aligner?

Gli aligner servono al trattamento dei problemi di allineamento dentale. La correzione dell’allineamento dentale avviene in più fasi, per ognuna delle quali vengono realizzati aligner su misura. La leggera pressione esercitata dagli aligner sui denti e sulla dentatura direziona e muove i denti nella posizione ideale desiderata.

3. Quanto dura il trattamento e quale risultato puoi aspettarti?

All’inizio del trattamento discutiamo con te i possibili risultati. Tuttavia, ogni persona reagisce in modo molto personale agli apparecchi. Ciò dipende, tra le altre cose, dalla salute dentale e dall’entità del problema di allineamento dentale. Di conseguenza, non possiamo garantirti il successo della terapia. È possibile che la correzione dell’allineamento dentale non si realizzi. Affinché il trattamento si svolga in modo ottimale è importante che tu utilizzi gli aligner il prima possibile dopo averli ricevuti, segua il piano di trattamento e indossi l’apparecchio ogni giorno per almeno 22 ore.

La durata del trattamento è individuale e dipende soprattutto dalla gravità del problema di allineamento dentale. Solitamente il trattamento dura dai 3 ai 12 mesi.

Per la stabilizzazione e il mantenimento dell’allineamento dentale raggiunto, oltre agli aligner ricevi anche una mascherina di contenzione. Dovrai indossarla ogni notte per i 6 mesi successivi al termine del trattamento, dopodiché almeno 3 notti alla settimana, affinché i tuoi denti rimangano nella nuova posizione.

Se non segui le indicazioni del tuo dentista bestsmile, non indossi gli aligner per il numero di ore richiesto ogni giorno, hai una cattiva igiene orale o indossi aligner difettosi, ciò può influire sulla durata del trattamento e sulla qualità del risultato finale. Anche i farmaci che assumi e il tuo stato di salute generale possono influire sul trattamento. Anche i denti dalla forma insolita possono avere un effetto sul trattamento.

Per esempio, corone cliniche corte possono causare problemi con la ritenzione degli aligner e rallentare o impedire lo spostamento dei denti.

4. Istruzioni per l’utilizzo e la manutenzione

Masticare, assumere bevande calde, alcoliche o acide o fumare può deformare o colorare gli aligner, che vanno quindi precedentemente tolti. Quando assumi cibi o bevande non trasparenti e contenenti zuccheri devi lavarti i denti prima di indossare nuovamente gli aligner. Lava gli aligner tutte le volte che puoi quando li togli, se possibile più volte al giorno sotto acqua fredda corrente. Puoi anche pulire delicatamente gli aligner con lo spazzolino da denti. Ti consigliamo inoltre di immergerli regolarmente in un detergente specifico che puoi trovare in farmacia. Una pulizia insufficiente dei denti e degli aligner può aumentare il rischio di carie, parodontite o infiammazioni gengivali. Digrignare i denti può danneggiare gli aligner, perché nel digrigno i muscoli masticatori lavorano con una forza di morso maggiore rispetto alla normale masticazione.

5. Di cosa sono fatti gli aligner?

Gli aligner sono fatti di un materiale sintetico sottile e trasparente. Sono realizzati con PET (polietilentereftalato) / PU (poliuretano) per uso medico. Non contengono alcun plastificante e sono quindi privi di bisfenolo A (BPA).

6. Quanto sono comodi gli aligner?

Gli aligner sono generalmente molto comodi da indossare, perché sono molto sottili e possono essere rimossi facilmente in ogni momento.

Purtroppo non possiamo garantirti una comodità assoluta nel portarli. Malgrado tutto, gli aligner sono dei corpi estranei che vengono indossati sopra i denti ed esercitano una leggera pressione. Se gli aligner non calzano bene fissa un appuntamento. Verificheremo come migliorare la comodità.

7. Slicing/Stripping

Lo stripping e lo slicing vengono effettuati per risolvere lievi affollamenti. Lo smalto dentale viene levigato in modo minimo per creare lo spazio necessario per spostare i denti nella posizione desiderata.

Dove e in quale misura lo smalto debba essere ridotto viene determinato sulla base dello scan 3D e definito nel piano di trattamento.

Lo slicing viene effettuato al primo utilizzo del primo aligner e suddiviso secondo l’entità anche tra gli aligner seguenti (generalmente i successivi due). Lo smalto viene levigato manualmente (strisce in acciaio inossidabile) e/o tramite oscillazioni (strip Oscident). Gli spazi interdentali vengono infine limati e fluorizzati con Elmex Fluid, in modo da rendere di nuovo liscia la superficie dello smalto ed evitare siti favorevoli alla formazione di carie.

8. Attachment

Gli attachment sono degli spessori di composito (bottoni) del colore dei denti, che possono essere utili per guidare in modo più efficace alcuni movimenti dei denti. Anche laddove, a causa della forma anatomica del dente, non è possibile una trasmissione di forza sufficiente degli aligner al dente, gli attachment fungono da ulteriore punto di attacco per trasmettere la forza richiesta per il movimento dentale desiderato.

Gli attachment vengono applicati sui denti prima dell’inizio del trattamento e rimangono per tutta la durata del trattamento con gli aligner. Al termine vengono completamente limati dai denti.

In caso di trattamento con attachment è bene osservare quanto segue:

  • Durante l’inserimento e la rimozione degli aligner occorre fare più attenzione per non staccare gli attachment.
  • Se un attachment dovesse comunque staccarsi, può essere riapplicato sul dente durante una visita di controllo. Se durante il trattamento con gli aligner dovesse svolgersi una seduta di igiene orale, gli attachment devono essere esclusi da eventuali lucidature.

9. Rischi ed effetti collaterali

Se quando indossi gli aligner provi dolore o insorgono altri problemi di salute devi smettere di utilizzarli. In caso di problemi contattaci immediatamente, in modo da poter fissare al più presto un appuntamento.

Possono insorgere i seguenti rischi ed effetti collaterali:

Comuni:

  • Gli aligner esercitano una pressione sui tuoi denti per modificare l’allineamento dentale. In alcune circostanze ciò può causare dolore o risultare spiacevole. Durante il trattamento può insorgere una maggiore sensibilità dei denti e della mucosa orale, soprattutto all’inizio del trattamento e al momento del passaggio da un aligner al seguente.
  • Può succedere che gli aligner influenzino leggermente la tua dizione. Questo però permane generalmente solo fino al momento in cui ti sei abituato agli aligner. In casi rari, tale ripercussione permane più a lungo.
  • Gli aligner possono causare una maggiore salivazione o secchezza della bocca. Questo effetto può essere intensificato da alcuni farmaci.
  • In caso di igiene orale e manutenzione degli aligner insufficiente o carente possono insorgere carie, parodontite, decalcificazione (macchie permanenti) o infiammazioni gengivali.
  • Ferite e irritazioni dei tessuti molli della bocca (gengive, guance, lingua e labbra) sono possibili, seppure rare.
  • Le reazioni allergiche al materiale degli aligner sono rare, ma possibili.
  • Indossare gli aligner può nuocere alla salute dei denti e ridurne la longevità. In casi rari possono essere necessari trattamenti aggiuntivi, quali trattamenti endodontici o altri trattamenti ristorativi. In casi rarissimi può verificarsi la perdita di un dente.
  • Il riassorbimento radicolare (accorciamento) può insorgere anche in una dentatura naturale e non trattata, ma è generalmente un fenomeno che accompagna i trattamenti ortodontici. I riassorbimenti radicolari possono essere in parte curati, tuttavia i difetti di maggiore entità permangono anche dopo il trattamento. Nella maggior parte dei casi, i riassorbimenti radicolari sono così piccoli da non essere visibili in una panoramica e non causano alcuna conseguenza spiacevole per tutta la vita. Per circa il 20 percento dei pazienti trattati con apparecchi, un controllo attento mostra delle modifiche nella radiografia panoramica. Tuttavia, solo molto raramente tali alterazioni diventano significative nel corso della terza età. La perdita di denti a causa del riassorbimento radicolare è possibile, seppure estremamente rara.
  • I restauri dentali in corso, come corone e ponti, possono essere compromessi dall’utilizzo degli aligner. Ad esempio possono staccarsi, per cui devono essere cementati nuovamente o sostituiti. Informa il tuo dentista bestsmile se devi inserire una protesi dentaria, perché questa può influire sull’adeguatezza degli aligner.
  • Poiché gli aligner vengono indossati in bocca, può accadere che essi o parti di essi vengano accidentalmente ingerite o inspirate. Per evitare che questo accada, occorre monitorare regolarmente la condizione degli aligner e sostituire immediatamente gli aligner danneggiati.
  • La presenza di spazi tra i denti aumenta la probabilità che gli aligner si rompano. In caso di rottura devi contattare il tuo dentista bestsmile quanto prima per sostituire l’aligner.
  • In casi rari possono insorgere problemi nell’articolazione temporo-mandibolare, che possono causare dolori articolari, mal di testa, problemi alle orecchie o altri disturbi. Se si verificano questi problemi informa subito il tuo dentista bestsmile.
  • In caso di radiografia dei denti occorre tenere conto dei rischi connessi.

Stripping/Slicing:

  • La riduzione dello smalto dentale può causare ipersensibilità dei denti, una maggiore predisposizione alla carie e un maggiore accumulo della placca.
  • La riduzione dello spazio interradicolare può portare a una maggiore predisposizione alle parodontopatie.

Attachment

  • Gli attachment possono ripercuotersi temporaneamente sull’armonia del morso.
  • In casi eccezionali la rimozione di un attachment può causare la levigatura di una parte di smalto dentale sano.
  • È possibile che gli attachment o parti di essi vengano accidentalmente ingeriti o inspirati.