bestsmile logo
Topics

Relax Retainer

Bruxismo – Digrignare i denti di notte

Digrignare e serrare fortemente i denti può causare danni ai denti, alle mascelle e ai muscoli masticatori.

Bruxismo – Digrignare i denti

Il bruxismo

Il bruxismo si manifesta soprattutto durante il sonno e porta a sfregare tra loro le due arcate dentarie. Questa attività produce il caratteristico rumore del digrignamento. Durante il digrignamento, la pressione masticatoria può essere di fino a 10 volte più elevata. In casi estremi, si arriva a sollecitazioni ininterrotte di 40 minuti.

Se i denti vengono sfregati l'uno contro l'altro con una forte pressione, la sostanza dentale si consuma gradualmente (abrasione) e i denti si danneggiano in modo permanente. Inoltre, le articolazioni temporo-mandibolari e i muscoli masticatori possono danneggiarsi e provocare dolorose tensioni.

In alcuni pazienti affetti da bruxismo possono verificarsi anche allentamenti dei denti, gengivite, mioartropatia (disfunzione masticatoria), dolori alla testa e al collo, disturbi visivi, tinnito e persino scoliosi e obliquità pelvica.

Stringere i denti

L’abitudine di serrare la mascella, premere le labbra e la lingua avviene solitamente in uno stato di veglia. Ci sono anche casi in cui il soggetto esegue movimenti di masticazione e morde con i denti. In questo caso, la pressione della mascella e della mandibola è simile al bruxismo e le conseguenze sono comparabili.

Bite per il bruxismo / placca di Michigan

Il bite per il bruxismo, oppure placca di Michigan, è una ferula in plastica che agisce come un rivestimento protettivo sui denti. Non può prevenire direttamente l’abitudine di stringere i denti e il digrignamento, ma poiché è più morbida dello smalto dei denti, quest’ultimo non viene più consumato dal digrignamento.

Il bite per il bruxismo è fatto su misura e protegge i denti dalle conseguenze del digrignamento. Durante il digrignamento, viene esercitata sui denti una pressione fino a dieci volte superiore a quella della masticazione normale. Il bite per il bruxismo distribuisce queste forze in modo uniforme, alleviando così i muscoli masticatori e proteggendo i denti dall’usura.

La produzione di un bite per il bruxismo è simile a quella di un aligner, ma richiede più tempo poiché vengono applicati 2 strati uno sull’altro. Il dentista effettua una scansione 3D di entrambe le arcate, senza alcun fastidio né dolore. Sulla base della scansione vengono stampati in 3D dei modelli delle arcate, sui quali viene adattata una pellicola di PET. La pellicola prende la forma esatta delle arcate ed è perfettamente adattata ai denti del paziente per una protezione ottimale.

Cerca altri argomenti

Le cause del bruxismo

Le cause che generano il bruxismo possono essere ad esempio denti non allineati e otturazioni non ottimali. Questo può creare nuovi schemi di movimento che causano il digrignamento dei denti. In questo caso, le cause possono essere facilmente identificate e corrette da dentisti esperti.

Altre cause comuni sono i disturbi del sonno, l'ansia, il fumo, il consumo di alcol o droghe, l'uso di alcuni farmaci e i disturbi psichici e neurologici. Delineare in modo netto questi aspetti è spesso difficile, anche per medici esperti. L'ansia, per esempio, può scatenare disturbi del sonno e questi stati d'ansia possono a loro volta essere causati dall'uso di droghe.

La causa più comune è uno stile di vita molto stressante. I dubbi, le aggressioni e le paure non vengono quindi portati all'esterno e non vengono superati, e le emozioni vengono dirette verso l'interno. Spesso si tratta di problemi al lavoro, di preoccupazioni finanziarie o di problemi familiari. Le persone colpite spesso cercano di ridurre inconsciamente questo stress stringendo e digrignando i denti.

Quali sono i rimedi per curare o alleviare il bruxismo?

  • Bite per il bruxismo
  • Fisioterapia
  • Psicoterapia
  • Farmaci
  • Botox
  • Auto-aiuto con esercizi di rilassamento e massaggio

Le opzioni di trattamento sono tanto numerose quanto le cause. Per scegliere il trattamento adeguato, la causa del bruxismo dovrebbe essere determinata da uno specialista. I farmaci e il Botox possono rilassare solo temporaneamente i muscoli masticatori. I bite per il bruxismo possono correggere la posizione di riposo della mascella e della mandibola e proteggere i denti.

Poiché le cause spesso risiedono nello stress, nella depressione, nell'ansia o in altri disturbi psicologici e neurologici, di solito il bruxismo può essere curato solo con una terapia concomitante. Anche il tipo di terapia più adatto deve essere determinato a seconda del caso da un medico. Se la causa è di natura somatica, un massaggio terapeutico o una correzione dentale possono aiutare. Tuttavia, se la causa è psicologica, il trattamento migliore è la psicoterapia.

Relax retainer bestsmile

bestsmile si affida a dentisti esperti e offre trattamenti ortodontici con tecnologie all’avanguardia. Oltre 10 000 pazienti hanno concluso con successo un trattamento ortodontico per allineare i denti con bestsmile Aligner. L’ultima novità di bestsmile è il Relax retainer, un bite per il bruxismo made in Switzerland. Se soffri di bruxismo, i nostri dentisti esperti saranno lieti di consigliarti un possibile trattamento. I nostri studi sono presenti in tutta la Svizzera, anche vicino a te.

Prenota un appuntamento

Fonti: